News

News

Bonus 2023 colonnine elettriche: -40% per aziende e professionisti

Banner articolo Bonus 2023 colonnine elettriche_ -40% per aziende e professionisti

Approfitta del Bonus Colonnine per aziende e professionisti per l’acquisto e l’installazione di infrastrutture per la ricarica dei veicoli alimentati ad energia elettrica.

Quale stazione di ricarica scegliere

Se stai considerando di approfittare del bonus 2023 dedicato ai privati e condomini per l’acquisto della tua prossima stazione di ricarica, sappi che Simasol in collaborazione con Daze ha pensato a te. Sia la Dazebox Home che la Dazebox C sono infatti pienamente in linea con i requisiti per accedere al rimborso.

Cos’è

Il Bonus Colonnine per aziende e professionisti sostiene l’acquisto e l’installazione di infrastrutture di ricarica di veicoli elettrici da parte di imprese e professionisti, per un importo pari al 40% delle spese ammissibili.

Sono ammissibili le spese sostenute successivamente al 4 novembre 2021, data di entrata in vigore del Decreto Ministeriale 25 agosto 2021, n. 358, al netto di IVA, ed oggetto di fatturazione elettronica per:

  • l’acquisto e messa in opera di infrastrutture di ricarica, comprese le spese per l’installazione delle colonnine, gli impianti elettrici, le opere edili strettamente necessarie, gli impianti e i dispositivi per il monitoraggio;
  • la connessione alla rete elettrica (nel limite massimo del 10%);
  • le spese di progettazione, direzione lavori, sicurezza e collaudi (nel limite massimo del 10%).

A chi si rivolge

Le agevolazioni sono rivolte a:

  • aziende di qualunque dimensione, operanti in tutti i settori e su tutto il territorio italiano, in possesso dei requisiti previsti dalla normativa;
  • professionisti in possesso dei requisiti previsti dalla normativa.

Risorse

Le risorse disponibili sono pari a 87,5 milioni e sono così ripartite:

  1. 70 milioni di euro per l’acquisto e l’installazione di infrastrutture di ricarica di valore complessivo inferiore a 375.000 euro da parte di aziende;
  2. 8,75 milioni di euro per l’acquisto e l’installazione di infrastrutture di ricarica di valore complessivo pari o superiore a 375.000 euro da parte di aziende;
  3. 8,75 milioni di euro per l’acquisto e l’installazione di infrastrutture di ricarica da parte di professionisti.

Come funziona

Per gli interventi previsti dai numeri 1 e 3 sopra indicati sarà possibile procedere con la compilazione della domanda online sul sito di Invitalia (Bonus colonnine imprese e professionisti – Invitalia) che gestisce la misura per conto del Ministero, a partire dalle ore 10.00 del 26 ottobre 2023. L’invio finale della domanda sarà possibile a partire dal 10 novembre 2023.

Per gli interventi previsti dalla numero 2 sopra indicati, le imprese potranno inviare la domanda di accesso al contributo esclusivamente tramite posta elettronica certificata (PEC) al seguente indirizzo PEC: CRE1@postacert.invitalia.it dalle ore 10.00 del 26 ottobre 2023.

La chiusura dei termini di presentazione delle domande è, in tutti i casi, fissata alle 17.00 del 30 novembre 2023.

Per ulteriori informazioni

Per informazioni e chiarimenti è possibile contattare Invitalia, che gestisce la misura per conto del Ministero:
Telefono: 800 77 53 97
Numero verde gratuito attivo dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 18.00

Fonte: Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica, https://www.mase.gov.it/node/17179

Per approfondimenti si raccomanda di rivolgersi al proprio fiscalista.

Assistenza remoto